15enne in manette per furto in una cantina di un condominio ad Acqui Terme.

Il ragazzo era stato fermato dai carabinieri solo qualche giorno prima.

15enne in manette per furto in una cantina di un condominio ad Acqui Terme.
Acqui e Ovada, 15 Febbraio 2019 ore 09:27

Nella scorsa nottata, i Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile del NOR hanno tratto in arresto in flagranza di reato C.H., 15enne marocchino residente ad Acqui Terme per aver rubato attrezzatura da sci da una cantina.

Fermato dai carabinieri solo qualche giorno prima

Pochi giorni fa il giovane è stato accertato essere colui che aveva partecipato alla rapina di un portafoglio insieme a un altro minore tratto in arresto. Per lui, non fermato nell’immediatezza, era scattato il solo deferimento in stato di libertà.

A nulla però era servita la lezione, dato che ieri notte la pattuglia dell’aliquota radiomobile del NOR, durante la perlustrazione del territorio, lo ha notato in una strada della zona Bagni nell’atto di nascondendosi dietro alcune autovetture parcheggiate dopo avere gettato a terra qualcosa e quindi nel vano tentativo di darsi alla fuga.

Prima la denuncia per aver rubato un portafoglio poi l’arresto per il furto di sci

I Carabinieri rivenivano quanto abbandonato dal giovane: un sacco contenente attrezzatura da sci, scarponi, tuta e occhiali.
L’accertamento successivo permetteva di appurare che il materiale, chiaramente provento di furto, era stato asportato dalla cantina di un condominio, la cui porta risultava forzata.

Rintracciato il proprietario dell’attrezzatura gli è stata restituita.

Per il ragazzo è quindi scattato l’arresto in flagranza di reato per furto aggravato e, su disposizione del P.M. presso la Procura per i Minorenni di Torino, la traduzione presso il carcere minorile “Ferrante Aporti” del capoluogo regionale.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità