Verso l'inizio della scuola

Alessandria: personale scolastico e docenti vaccinati all'87%

Il generale Figliuolo sta stringendo i tempi: serve un'accelerata perché al 15 settembre manca un mese...

Alessandria: personale scolastico e docenti vaccinati all'87%
Attualità Alessandria città, 09 Agosto 2021 ore 17:15

Anche Alessandria si attesta intorno alla percentuale di vaccinati fra il personale scolastico dell'87% come in media nella Regione Piemonte. Il dato è importante perché il commissario straordinario all’emergenza Covid, Paolo Figliuolo, chiede entro il 20 agosto 2021 di avere i numeri del personale scolastico che non si è ancora vaccinato. In una nuova lettera indirizzata proprio a Regioni e Province facendo riferimento al contenuto del verbale del Comitato tecnico scientifico del 12 luglio scorso, il generale degli Alpini in vista del nuovo anno scolastico ricorda che Regioni e Province autonome devono provvedere a “porre in essere le azioni necessarie a dare priorità alle somministrazioni nei confronti degli studenti di età uguale o superiore ai 12 anni”.

In vista dell'imminente ripresa delle scuole, quindi, ed al fine di evitare la terribile Dad (didattica a distanza) le Istituzioni si mobilitano per immunizzare quanto prima tutti ma proprio tutti gli insegnanti. Non si accettano scuse o deliranti complottismi da no-vax: insegnanti e bidelli devono essere vaccinati per poter stare a contatto quotidiano con così tanti studenti in assembramento perenne (classi, corridoi ecc.). Si diano una mossa, dunque, gli insegnanti ed il cosiddetto "personale scolastico" che già fino adesso si sono comunque comportati bene: manca solo un 13% per la copertura totale della categoria. E la campagna vaccinale prosegue a ritmo serrato (oltre 400mila iniezioni in Italia). Avanti, dunque, senza indugio! Così Figliuolo:

"C'è la necessità di perseguire la massima copertura vaccinale del personale scolastico attraverso il coinvolgimento attivo di tali soggetti, quantificando e comunicando le mancate adesioni entro il prossimo 20 agosto. Resta necessario continuare a garantire la massima priorità alla vaccinazione di soggetti fragili, di età over 60 e con morbilità, facendo esteso ricorso al coinvolgimento attivo di tali cittadini, nel rispetto delle norme sul trattamento e la protezione dei dati personali”.

Anche ad Alessandria, dunque, si spera che il personale scolastico e i docenti procedano alla vaccinazione quanto prima.