Attualità
Attualità

Cardiologia Pediatrica: questionario sui rischi cardiovascolari

Iniziativa di sensibilizzazione e prevenzione all’Infantile.

Cardiologia Pediatrica: questionario sui rischi cardiovascolari
Attualità Alessandria città, 04 Giugno 2022 ore 07:08

Identificare i fattori di rischio cardiovascolare il più precocemente possibile nel corso della vita ed eliminarli o quantomeno ridurli il prima possibile dovrebbe rappresentare un obiettivo di primaria importanza per la nostra società e per il futuro dei nostri figli. Ecco perché Francesca Cairello, Responsabile dell’Ambulatorio di Cardiologia Pediatrica dell’Azienda Ospedaliera di Alessandria, e Silvia Magrassi, Dirigente Medico della stessa struttura, hanno ideato un progetto di prevenzione per individuare tutti i bambini soggetti a rischio cardiovascolare, cardiopatie congenite di base, al fine di riconoscerne il grado del rischio e avviarli ad un programma di follow-up e terapia.

Un progetto importante

Tale progetto, che si inserisce all’interno delle attività dell’Ambulatorio afferente alla Pediatria dell’Ospedale Infantile diretta dal Dr. Enrico Felici e realizzato in collaborazione anche con la Cardiologia diretta dal Dr. Gianfranco Pistis, prevede la compilazione di un questionario che si propone di selezionare la popolazione pediatrica a rischio e meritevole di una più approfondita e specialistica valutazione in considerazione del personale rischio cardiovascolare. Esso presenta infatti alcune domande specifiche relative all’anamnesi familiare e personale, e quindi se il bambino è già predisposto a tutta una serie di rischi, nonché a comportamenti legati allo stile di vita che possono in qualche modo aumentare il pericolo di malattie cardiovascolari come una scarsa attività fisica o una scorretta alimentazione.

Fondamentale identificare i fattori

“Le malattie cardiovascolari – spiega la Dr.ssa Silvia Magrassi - costituiscono la più frequente causa di morbilità e mortalità nei paesi industrializzati. In Italia incidono per oltre il 42% della mortalità e rappresentano la principale conseguenza dell’aterosclerosi, processo cronico-degenerativo che, come dimostrato da importanti studi, ha le sue origini in età pediatrica, sin dalla vita intrauterina. Un insieme di fattori di rischio (tra cui fattori genetici, famigliarità, ipertensione, dislipidemie, alterata tolleranza glucidica, obesità, sindrome metabolica, dieta aterogenica, inattività fisica, fumo, utilizzo di alcol) sono associati alla insorgenza di patologia cardiovascolare e la prevalenza di questi fattori di rischio è in incremento tra i bambini e gli adolescenti”. Identificare tali fattori diventa quindi fondamentale per prevenire le malattie cardiovascolari o per lo meno limitarne l’aggravarsi: “Ad esempio una precoce diagnosi di ipertensione arteriosa in un bambino può avere un importante impatto sulla sua futura salute. Essa rappresenta uno dei principali fattori di rischio per la patologia cardiovascolare – aggiunge la Dr.ssa Francesca Cairello – e buona parte degli stati di ipertensione in età pediatrica è da ricondursi a cause endocrine, renali, cardiovascolari come la coartazione dell’aorta. Tutta la patologia correlata all’obesità inoltre (endocrina, cardiovascolare, polmonare, gastrointestinale) è sempre più frequente in ambito pediatrico: in Italia a 10 anni il 10% dei bambini è obeso e il 20% è in sovrappeso. Questi dati esprimono l’urgenza di modificare il nostro stile di vita, privilegiando un’alimentazione sana e una vita attiva, favorendo almeno 1-2 ore di sport al giorno”.

Open Day il 1 ottobre

Il progetto si concluderà poi con una giornata di Open Day il 1 ottobre presso l’Infantile “Cesare Arrigo” durante la quale verranno svolti tutti i controlli specialistici sui bambini che hanno riportato alti livelli di rischio cardiovascolare a seguito del controllo delle risposte ai questionari da parte dei professionisti dell’Ospedale di Alessandria.
Il questionario, infatti, disponibile sul sito dell’Ospedale al link https://www.ospedale.al.it/sc-pediatria/, una volta compilato dai genitori, potrà essere consegnato presso l’Ambulatorio di Cardiologia Pediatrica dell’Ospedale Infantile di Alessandria (piano terra) o inviato alla mail cardiologiainfantile@ospedale.al.it .

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter