Attualità
ALESSANDRIA E PROVINCIA

Coldiretti Piemonte, Halloween: è zucca day dalla tavola all’intaglio

Tante le iniziative nei mercati e negli agriturismi di Campagna Amica del Piemonte, dalla provincia di Alessandria quella di Asti, da Cuneo fino a Torino.

Coldiretti Piemonte, Halloween: è zucca day dalla tavola all’intaglio
Attualità Alessandria città, 29 Ottobre 2022 ore 17:42

Ottobre e zucca da sempre vanno d’accordo. In più si aggiunge, ormai anche in Italia, Halloween per cui sia in cucina sia come decorazione le zucche trionfano con i loro colori meravigliosi dall’arancione al giallo fino al verde.

1000 azinede coinvolte

In Piemonte la produzione di zucca interessa oltre 1000 aziende per un quantitativo che arriva a 20 mila quintali. Impiegate, soprattutto per la preparazione di risotti, minestre e zuppe, hanno qualità organolettiche elevate ed una polpa ricca di antociani e sostanze antiossidanti grazie alle forti escursioni termiche tra la notte e il giorno.

Tante le iniziative nei mercati e negli agriturismi di Campagna Amica del Piemonte, dalla provincia di Alessandria quella di Asti, da Cuneo fino a Torino. Sabato 29 ottobre ad Alessandria al mercato coperto, dalle ore 10 alle 13, si svolgerà l’evento “A scuola di…intaglio della zucca perfetta” durante il quale verrà dato ai bambini un simpatico omaggio da paura e si potranno degustare sfiziosità salate e dolci a base di zucca; al mercato coperto di Asti, dalle 10 alle 12, ci sarà la festa in maschera con il “Truccabimbi spaventoso” ed il laboratorio di intaglio, oltre al concorso “Indovina il peso della zucca gigante” e alle caldarroste per tutti i partecipanti; al mercato coperto di Cuneo, dalle 10 alle 12, verranno esposte e varietà di zucca coltivate sul territorio cuneese sia per consumo alimentare sia per ornamento; al mercato di Rosta, in provincia di Torino, si terrà il laboratorio didattico per i più piccoli che decoreranno e coloreranno le zucche e avverrà una caccia al tesoro con i prodotti di stagione.

“Sia che si scelga da gustare a tavola sia come prodotto da intaglio, è essenziale però puntare a un prodotto di qualità Made in Piemonte – affermano Roberto Moncalvo presidente di Coldiretti Piemonte e Bruno Rivarossa Delegato Confederale -.  La zucca è un prodotto ricco di vitamine e dalle innumerevoli proprietà che non può mancare nella stagione invernale. Il modo migliore per essere sicuri della genuinità del prodotto acquistato, è rivolgersi ai produttori locali, direttamente in azienda o presso i mercati di Campagna Amica diffusi in modo capillare in Piemonte. In questo modo è possibile avere conferma della tracciabilità del prodotto e garanzia di qualità, onde evitare il rischio di portare a tavola zucche provenienti da paesi dove non vigono le stesse regole e controlli, come nel caso dell’Egitto e della Tunisia, tra i principali esportatori in Italia assieme al Portogallo”.

Seguici sui nostri canali