Grandi eventi

Eurovision 2022: Alessandria può farcela ad ospitare il festival?

Mentre sui social si scatena l'ironia: al contest per talenti emergenti si contrappone la proposta di un festival heavy-metal.

Eurovision 2022: Alessandria può farcela ad ospitare il festival?
Attualità Alessandria città, 10 Agosto 2021 ore 12:36

Concerti Eurovision 2022: Alessandria è pronta ad ospitare un grande evento simile? La candidatura della città piemontese, che in regione rivaleggia con Torino per la fase finale della manifestazione musicale, fa discutere.

Forse avrà anche influito l'effetto-Maneskin che ha ampliato l'appeal della manifestazione. Sia come sia ora in tanti (fra piccoli borghi, cittadine e capoluoghi di regione nostrani) puntano ad ospitare l'evento che nel 2022 si svolgerà nel nostro Paese. E, con grinta e solerzia, hanno già mandato regolari candidature: 17 per la precisione. Alessandria è fra questi, ma può realmente ambire a diventare un palcoscenico internazionale? Di sicuro la rassegna ha bisogno di rigidi parametri e strutture idonee all’evento. Per questo sembrano quattro le strutture favorite: il Forum di Assago di Milano, il PalaLottomatica di Roma, la Unipol Arena di Bologna e il PalaAlpitour di Torino.

Alessandria ha uno stadio molto comodo (il Moccagatta) in città, recentemente ristrutturato ed omologato per la Serie B. Ma proprio il fatto che l'Alessandria Calcio è tornata in cadetteria dopo oltre 50 anni (risultato più che storico) potrebbe far riflettere l'Amministrazione comunale. Sarà il caso di lottare per ottenere un mega-evento musicale di portata europea e, nel contempo, doversi preoccupare perché pochi giorni dopo nella stessa struttura gioca la squadra vanto cittadino? La capienza dell'impianto è, fra l'altro, sotto i 10mila posti.

Sulla questione hanno allegramente preso posizione anche molti social locali fra cui anche la popolare e divertente pagina "Alessandria che piange" dove si ipotizza un bel festival metal piuttosto che il contest per talenti emergenti. Staremo a vedere quindi se Alessandria avrà le carte in regola per ospitare Eurovision 2022.

(nella foto di copertina, i Maneskin recenti vincitori di Eurovision 2021)

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Parroco contro i No-vax: qui non entrano in chiesa