Attualità
Attualità

Lavori per la sicurezza del territorio: in arrivo 61mila euro per l'Alessandrino

I contributi della Regione serviranno anche per il ripristino di opere danneggiate

Lavori per la sicurezza del territorio: in arrivo 61mila euro per l'Alessandrino
Attualità Monferrato, 15 Ottobre 2022 ore 13:58

In provincia di Alessandria in arrivo 61mila euro da parte della Regione per lavori di messa in sicurezza del territorio e ripristino opere danneggiate. Nello specifico sono interessati tre Comuni: Cabella Ligure, Casal Cermelli e Moncestino. In totale sono 66 gli interventi di messa in sicurezza del territorio destinati a 54 Comuni ed alla Provincia di Asti, per un totale di oltre 2 milioni di euro messi a disposizione dalla Regione Piemonte. Le somme derivano dalle possibilità previste dalla legge regionale 38/78, che consente l’individuazione di contributi regionali a sostegno delle amministrazioni locali qualora, nel caso di calamità naturali, non riescano a fronteggiare, con mezzi e risorse proprie, i danni occorsi al patrimonio pubblico. Si potranno così realizzare lavori di somma urgenza e di ripristino di opere a rischio come la messa in sicurezza degli edifici e dei versanti naturali, il ripristino della viabilità, la sistemazione di strade comunali, la sistemazione idraulica di tratti d’acqua, il rifacimento di ponti, strade e canali. Per il Presidente della Regione Piemonte Alberto Cirio e per l’Assessore regionale alle Opere pubbliche e Difesa del Suolo, Marco Gabusi: “con questi contributi si riescono ad avviare e portare avanti lavori attesi anche da molto tempo dal territorio, ma che non riescono ad essere realizzati per mancanza di coperture economiche.” In totale, sono 2.188.840,49 euro così suddivisi per provincia.

Comuni interessati dai contributi regionali

ELENCO COMUNI : Alessandria: 61.086 euro per 3 interventi nei Comuni di: Cabella Ligure, Casal Cermelli e Moncestino; Asti: 224.000 euro per la realizzazione di 4 interventi nei Comuni di: Castelboglione, Cisterna d'Asti, Ferrere e Maranzana ed 1 intervento che verrà realizzato dalla Provincia di Asti (strada provinciale 111 “Cassinasco – Calamandrana)”. Biella: 55.000 euro: 1 intervento nel Comune di Crevacuore; Cuneo: 862.900,49 euro destinati a 31 interventi in totale in 21 Comuni: Argentera, Bagnolo Piemonte, Barge, Castino, Cossano Belbo, Dogliani, Farigliano, Gorzegno, Gottasecca, Marmora, Monastero di Vasco, Monasterolo, Casotto, Mondovì, Monesiglio, Montaldo di Mondovì, Pamparato, Pietraporzio, Pontechianale, Sinio, Treiso, Viola. Novara: 85.508 euro per 2 interventi nei Comuni di Armeno e Lesa. Torino: 578.500 euro per 12 Comuni:Almese, Avigliana, Borgofranco d'Ivrea, Bricherasio, Burolo, Caselette, Ceresole Reale, Druento, Pont Canavese, Quincinetto, Rosta, Vidracco. Verbano Cusio Ossola: 144.360,80 euro per 5 interventi nei comuni di: Arola, Cannobio, Crevoladossola, Madonna del Sasso, Varzo. Vercelli: 177.485,20 euro per 6 Comuni: Boccioleto, Cravagliana, Guardabosone, Rimella, Roasio, Vocca.
Conclude l'assessore Gabusi: “Questa tranche di finanziamenti dimostra l’attenzione della Regione alle esigenze degli Enti Locali che hanno subito eventi meteorologici, magari molto localizzati ma con notevoli danni e disagi per i cittadini.”

Seguici sui nostri canali