Castelnuovo Scrivia

Sindaco pubblica i nomi dei morti per Covid per dare una lezione a chi confonde il nazismo col vaccino

"Sono 40 - si legge - i nostri morti per Covid che avrebbero fatto volentieri il vaccino e, invece, sono morti soffocati. Ricordatelo bene".

Sindaco pubblica i nomi dei morti per Covid per dare una lezione a chi confonde il nazismo col vaccino
Attualità Tortona, 30 Luglio 2021 ore 17:27

Il sindaco di Castelnuovo Scrivia, Gianni Tagliani, ha fatto stampare dei manifesti contro i No Vax nei quali sono riportati i nomi dei concittadini che hanno perso la vita a causa del Covid-19:

"Sono 40 - si legge - i nostri morti per Covid che avrebbero fatto volentieri il vaccino e, invece, sono morti soffocati. Ricordatelo bene".

Manifesti contro i No Vax a Castelnuovo Scrivia

Un'iniziativa portata avanti dal sindaco di Castelnuovo Scrivia, Gianni Tagliani, il quale ha deciso di far stampare in serie un manifesto contro i No Vax che sono stati affissi per le strade del Comune alessandrino.

Il manifesto riporta i nomi dei 40 cittadini castelnovesi che hanno perso la vita dopo aver contratto il Covid-19 e recita le testuali parole:

"Dedicato ai No Vax, a chi pensa al complotto e a chi confonde il nazismo con il vaccino. Sono 40 i nostri morti per Covid che avrebbero fatto volentieri il vaccino e, invece, sono morti soffocati. Ricordatelo bene".

Il sindaco, a commento di questa sua iniziativa, ha voluto sottolineare che il suo intento è derivato da un sentimento di estenuazione nel vedere le piazze piene di persone che negano l’evidenza e che quelli arrabbiati non dovrebbero essere i No Vax, ma bensì coloro che hanno perso un padre, un amico o un fratello, e che probabilmente, se ci fosse stato il vaccino, sarebbero ancora tra noi.