Comunicato Anas

Strada del Turchino chiusa per lavori dal 25 agosto al 3 settembre

Chiusura di 8 giorni per la SS456 in località Gnocchetto, esclusi i giorni di sabato e domenica: "Operazioni di rimozione di blocchi di frana di grandi dimensioni".

Strada del Turchino chiusa per lavori dal 25 agosto al 3 settembre
Attualità Acqui e Ovada, 23 Agosto 2021 ore 14:23

A darne notizia è stata l'Unione dei Comuni Valli Stura Orba e Leira tramite una comunicazione sulla loro pagina Facebook:

"Anas Torino informa che entro oggi uscirà ordinanza per chiusura al traffico della SS456 del Turchino, in località Gnocchetto, dal 25 agosto al 3 settembre, esclusi sabato e domenica, per movimentare e rimuovere dei blocchi di frana di grandi dimensioni".

Strada del Turchino chiusa dal 25 agosto al 3 settembre

La SS456, strada del Turchino, in località Gnocchetto (Ovada) verrà chiusa per lavori da mercoledì 25 agosto 2021 a venerdì 3 settembre 2021, escluse le giornata di sabato e domenica. A darne comunicazione sulla propria pagina Facebook è stata l'Unione dei Comuni Valle Stura Orba e Leira, la quale ha dichiarato che nelle prossime ore arriverà il comunicato ufficiale da parte di Anas Torino. Motivo della chiusura riguarda la rimozione di blocchi di frana di grandi dimensioni lungo il tratto stradale del Turchino.

Nonostante i sindaci delle valli Stura e Orba si fossero fortemente opposti alla chiusura di 8 giorni della SS456 in località Gnocchetto, proponendo che la rimozione si concentrasse durante gli orari in cui la strada è già chiusa, Anas ha voluto informare sulla pericolosità dei lavori per la circolazione veicolare, ragione per la quale è stata resa necessaria la chiusura al traffico.

"Anas rassicura che sia stata valutata la situazione attentamente - si legge sulla pagina Facebook -, ma per motivi di sicurezza, la movimentazione di questo materiale di grandi dimensioni può essere eseguita solo alla luce del giorno. Abbiamo ribadito nostra unanime richiesta di soluzione alternativa ed oggi porteremo all'attenzione dei rispettivi Prefetti nostra preoccupazione per ennesimo disagio sulla strada del Turchino e che riteniamo inaccettabile una nuova, a nostro avviso evitabile o quantomeno riducibile, chiusura".