Cronaca

68enne spara al figlio e lo uccide: arrestato

68enne spara al figlio e lo uccide: arrestato
Cronaca Acqui e Ovada, 18 Aprile 2019 ore 11:14

E' successo nella giornata di ieri, mercoledì 17 aprile 2019 a Rivalta Bormida (Al) intorno l'ora di pranzo.

Omicidio volontario aggravato

L'anziano padre, classe 1951,  al culmine di un litigio ha sparato al figlio con lui convivente, uccidendolo.

I Carabinieri, prontamente intervenuti, su segnalazione di alcuni vicini, unitamente a personale del 118, non hanno potuto far altro che constatare il decesso del 39enne.

Immediato il sequestro dell’arma utilizzata, risultata regolarmente detenuta. L'uomo è stato accompagnato presso il Comando Compagnia dei Carabinieri di Acqui Terme dove l’uomo, al termine dell’interrogatorio condotto dal P.M. e dai militari operanti, è stato tratto in arresto poiché ritenuto responsabile del reato di omicidio volontario aggravato.

Prima la lite, poi spara al figlio

Padre e figlio vivevano insieme, in una villetta in una zona residenziale di Rivalta Bormida, in via don Garbarino, un anno fa era venuta a mancare la madre della vittima.
Il 39enne era noto alle forze dell'ordine, aveva avuto qualche guaio in passato.

Dalle prime informazioni trapelate dalle indagini i due avrebbero iniziato a litigare dopo l'ennesima richiesta di soldi al padre. Dai vicini si apprende che le liti erano ormai all'ordine del giorno, come le richieste di denaro.  Esasperato, l'uomo ha preso la pistola, regolarmente detenuta, sparando al figlio.  Inutili i soccorsi, il giovane uomo si è accasciato a terra.

All'arrivo dei carabinieri l'uomo non ha opposto alcuna resistenza.