a sale

Alla vista dei Carabinieri si disfa della coca e fugge: pusher arrestato dopo inseguimento

Arrestato in flagranza di reato per illecita detenzione di stupefacenti finalizzata allo spaccio.

Alla vista dei Carabinieri si disfa della coca e fugge: pusher arrestato dopo inseguimento
Tortona, 04 Giugno 2020 ore 11:57

Lunedì 1 giugno 2020, i Carabinieri di Sale, nel corso di un servizio perlustrativo, hanno intercettato un’autovettura che, alla vista dei Carabinieri, si dileguava per le vie del paese mettendo a rischio l’incolumità dei passanti.

L’inseguimento

La pattuglia, nel corso dell’inseguimento, ha notato che l’autista lanciava dal finestrino un sacchetto che, subito raccolto, è risultato contenere 8 dosi di cocaina, già confezionate e pronte per il consumo.

Il fuggitivo è stato inseguito fino al territorio del vicino comune di Isola Sant’Antonio, dove, dopo aver abbandonato l’auto, ha tentato di dileguarsi a piedi in aperta campagna, venendo però raggiunto e bloccato dai Carabinieri.

Obbligo di dimora

L’uomo, un marocchino 29anne di Corsico, disoccupato e con precedenti per droga, è stato tratto in arresto in flagranza di reato per illecita detenzione di stupefacenti finalizzata allo spaccio. Nel corso della perquisizione sono stati inoltre sequestrati anche 438 euro frutto dell’attività di spaccio. L’Autorità Giudiziaria ha convalidato l’arresto e disposto l’obbligo di dimora nel comune di residenza con permanenza in casa dalle 21.00 alle 7.00.

TORNA ALLA HOME

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità