Alpinista in gravi condizioni ritrovato a 1800 metri

L’uomo sarebbe precipitato dall’ultimo tiro della cascata,

Alpinista in gravi condizioni ritrovato a 1800 metri
16 Febbraio 2020 ore 14:28

Alpinista in gravi condizioni ritrovato a 1800 metri. E’ accaduto questa mattina, domenica 16 febbraio a Belino in provincia di Cuneo, come riporta Prima Novara

Alpinista in gravi condizioni

lpinista trovato incosciente dopo un volo di oltre 100 metri nel Cuneese. L’allarme è stato lanciato nella mattinata di oggi, domenica 16 febbraio, nel comune di Bellino (Cn).

I soccorsi

“Un alpinista solitario – spiegano i tecnici del soccorso alpino e speleologico piemontese – è stato rinvenuto incosciente alla base della cascata di ghiaccio Ciucchinel, da cui sarebbe precipitato. L’allarme è stato lanciato da un gruppo di alpinisti che passando in zona hanno visto l’uomo alla base dell’itinerario, a una quota di circa 1800 metri. Sul posto il 118.  Le operazioni di stabilizzazione e recupero del ferito sono state particolarmente complesse per il luogo impervio in cui si trovava e per la gravità delle sue condizioni: un codice rosso per politrauma. In seguito la barella è stata caricata sull’elicottero e l’uomo condotto in ospedale. Secondo le prime ricostruzioni, l’uomo sarebbe precipitato dall’ultimo tiro della cascata, cadendo per oltre 100 metri”.

Ulteriori eventuali aggiornamenti in seguito.

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità