Intravisto l'autore

Arquata Scrivia, grande paura per due forti boati percepiti nella notte

Episodio accaduto verso la mezzanotte di ieri, domenica 7 marzo 2021, e che ha destato apprensione nei cittadini.

Arquata Scrivia, grande paura per due forti boati percepiti nella notte
Cronaca Novi e Arquata, 08 Marzo 2021 ore 10:30

Grande paura ad Arquata Scrivia verso la mezzanotte di ieri, domenica 7 marzo 2021. Due forti boati sono rimbombati in tutto il Comune creando apprensione in tutti i cittadini.

Grande apprensione

Verso la mezzanotte di ieri, domenica 7 marzo 2021, grande apprensione per i cittadini di Arquata Scrivia dopo che due forti boati sono rimbombati in tutto il Comune uno di seguito all'altro. Sul gruppo Facebook "Sei di Arquata Scrivia se..." in tanti hanno denunciato il fatto, preoccupati soprattutto che, presso gli impianti di idrocarburi Sigemi, potesse esserci state delle esplosioni.

Stando alle prime rassicurazioni di Carabinieri e vigili del fuoco, il timore social è stato subito smentito. Le forze dell'Ordine, al momento, ipotizzano che i due boati percepiti nella notte siano derivati da due grossi petardi, fatti esplodere ancora non si sa da chi.

TI POTREBBE INTERESSARE: Covid e bambini: come distinguere i sintomi dall'influenza e quali rischi

Il possibile autore dei boati

Sempre sul gruppo Facebook "Sei di Arquata Scrivia se..." uno dei membri ha scritto di aver intravisto un individuo scendere da un'autovettura Toyota Yaris con fare sospetto, accendere un oggetto per poi fuggire. Molto probabilmente sarebbe proprio lui l'ignoto autore dei due boati. I Carabinieri stanno indagando per verificare l'ipotesi.