Arrivano i fondi per gli alluvionati di Alessandria

Assessore Gabusi: "Priorità alle prime case per consentire alle famiglie di continuare a vivere nei propri territori con maggiore serenità."

Arrivano i fondi per gli alluvionati di Alessandria
Cronaca Alessandria città, 23 Luglio 2019 ore 15:54

Diventa finalmente realtà la prospettiva di una nuova casa per le famiglie di Alessandria e Moncalieri colpite dall’alluvione del 2016. È stata infatti firmata la determina che dispone l’erogazione dei contributi regionali per l’acquisto di nuove case in aree sicure al posto delle vecchie abitazioni nelle aree a rischio danneggiate tre anni fa.

I fondi regionali

Si tratta di un contributo del 20% del valore di acquisto, che va a sommarsi all’80% erogato dallo Stato, e riguarda le prime case per le quali i cittadini hanno già sottoscritto un impegno di acquisizione. Gli importi stanziati sono di 255.375 euro per otto famiglie di Alessandria e 26.000 per una anziana signora di Moncalieri, tutti in fase avanzata di acquisto della nuova abitazione.

"Abbiamo dato priorità alle prime case - specifica l’assessore ai Trasporti, Opere pubbliche e Difesa del suolo Marco Gabusi - per consentire alle famiglie di continuare a vivere nei propri territori con maggiore serenità. È un passo concreto per la sicurezza, cui seguiranno certamente altri passi da parte della Regione Piemonte".

Ora che questi primi fondi regionali sono impegnati, nei prossimi giorni si procederà al trasferimento dalla Regione ai Comuni di Alessandria e Moncalieri, che provvederanno a passarli ai privati, quando possibile anche prima dell’acquisto dell’abitazione.