Si è sempre proclamato innocente

Aveva legato la madre lasciandola morire di freddo: Traverso condannato all’ergastolo

Il giudizio questa mattina in tribunale

Aveva legato la madre lasciandola morire di freddo: Traverso condannato all’ergastolo
Alessandria città, 07 Luglio 2020 ore 14:55

Aveva legato la madre lasciandola morire di freddo: Traverso condannato all’ergastolo.

La condanna

È stato condannato all’ergastolo per Mauro Traverso, 47 anni. L’uomo è stato giudicato colpevole di aver ucciso la madre di 71 anni, Igina Fabbri, lasciandola morire di freddo nella casa di Arquata Scrivia. I fatti risalgono al febbraio del 2018.

La vicenda

Igina Fabbri era stata trovata morta con le mani legate dietro la schiena. Per ben due giorni aveva tentato di liberarsi senza riuscirci: poi erano subentrati i sintomi dell’assideramento. Chi poteva averla uccisa? Al processo per omicidio della pensionata la tesi dei difensori di Traverso è stata che la donna sarebbe stata presa in ostaggio per una partita di droga rubata dall’imputato stesso. L’uomo si è infatti sempre professato innocente.

 

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità