Polfer

Aziona il freno di emergenza del treno e poi si denuda davanti al capotreno

Un 48enne bulgaro è stato denunciato per interruzione di pubblico servizio e atti osceni.

Aziona il freno di emergenza del treno e poi si denuda davanti al capotreno
Cronaca Alessandria città, 30 Marzo 2021 ore 14:01

Una situazione abbastanza particolare quella che ha dovuto affrontare il capotreno di un convoglio di Alessandria. Un 48enne bulgaro si è reso protagonista di un episodio che avrebbe potuto avere risvolti critici: ha azionato il freno di emergenza e poi, all'arrivo del capotreno, si è denudato davanti a lui.

Denunciato 48enne bulgaro

Lo strano episodio è accaduto su un convoglio ferroviario ad Alessandria. Ad essere denunciato è stato un 48enne bulgaro, rintracciato dopo vari accertamenti degli agenti di Polizia Ferroviaria. Stando a quanto riporta la Polfer, l'uomo avrebbe azionato all'improvviso il freno di emergenza del treno regionale su cui era a bordo, generando non poche problematiche.

Una volta che il capotreno è riuscito ad individuare il 48enne, quest'ultimo si è denudato davanti a lui. Gli agenti della Polfer sono riusciti a rintracciarlo e denunciarlo per interruzione di pubblico servizio e atti osceni.

TI POTREBBE INTERESSARE: Federalberghi furiosa: "Si può andare in vacanza all'estero, ma non in Italia"

Denunciato anche un 29enne nigeriano

Sempre ad Alessandria durante i servizi di vigilanza è stato denunciato un 29enne nigeriano per inottemperanza all’espulsione emessa dal Questore di Varese nel febbraio del 2019 ed inoltre è stato deferito all’ Autorità Giudiziaria poiché inottemperante al divieto di ritorno nel comune di Alessandria, emesso dal Questore di Alessandria in corso di validità.