Basta cani avvelenati: cane antiveleno e carabinieri forestali a Tortona

Bonificate zone nel tortonese e in particolare sulle colline di Gavi.

Basta cani avvelenati: cane antiveleno e carabinieri forestali a Tortona
Tortona, 21 Marzo 2019 ore 10:13

A seguito delle numerose segnalazioni pervenute circa l’avvelenamento di animali domestici quali i cani da compagnia, i Carabinieri Forestali della provincia di Alessandria, grazie all’indispensabile aiuto dei cani antiveleno, inseriti nel progetto “WOLF ALPS”.

Molte le segnalazioni di cani avvelenati

I militari sono entrati in azione dopo la segnalazione allarmata dei cittadini, preoccupati per gli episodi di avvelenamento avvenuti nei giorni scorsi nel tortonese e nella zona di Gavi. 

Il cane antiveleno ha fiutato la presenza di carcasse di animali selvatici avvelenati e di alcuni bocconi, in particolare sulle colline di Gavi ed è quindi scattata la bonifica della zona. Contemporaneamente è scattata la procedura prevista dall’Ordinanza del Ministero della Salute: «Norme sul divieto di utilizzo e di detenzione di esche o di bocconi avvelenati». Con la collaborazione dei Comuni interessati sono stati installati cartelloni informativi.

Si indaga sull’autore del gesto

Intanto i bocconi ritrovati sono stati inviati all’Istituto Zooprofilattico per individuare le sostanze usate e creare un profilo criminale dell’autore del gesto. Le indagini dei Carabinieri Forestali proseguono a ritmi serrati per assicurare i responsabili alla giustizia e far cessare il fenomeno.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità