Biglietto elettronico ad Alessandria al via il 9 settembre, per i Cinquestelle serve più informazione

La richiesta è per avere dei tutor che possano istruire gli utenti anche per evitare sanzioni.

Biglietto elettronico ad Alessandria al via il 9 settembre, per i Cinquestelle serve più informazione
Alessandria città, 03 Settembre 2019 ore 09:50

Lunedì  9 settembre al via il biglietto elettronico per Amag Mobilità ad Alessandria, ma c’è abbastanza informazione? E’ quello che si chiede il Movimento Cinque Stelle.

Occorre una campagna  per aiutare i cittadini

L’innovazione comporta spesso dei disagi e per questo, si chiedono Michelangelo Serra e Francesco Gentiluomo consiglieri Pentastellati, serve una campagna informativa adeguata per poter far compredere agli utenti le modalità di utilizzo dei nuovi titoli di viaggio. Questo per evitare che vengano comminate sanzioni dovute ad eventuali errori nell’utilizzo del Bip (biglietto integrato).

Le nuove regole di comportamento sui mezzi

Il conducente deve far salire i passeggeri solo dalla porta davanti, verificare la regolare vidimazione del biglietto e intervenire nel caso in cui sorgano dei problemi di irregolarità. Questo comporta però una distrazione continua per il conducente ed è su qusto punto che i Pentastellati chiedono un supporto.  In particolare tenendo conto dell’aumento consistente dei passeggeri che si verificherà con l’inizio proprio lunedì 9 settembre 2019 del nuovo anno scolastico.

 

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità