AL VIA LA SANIFICAZIONE

Calciatore positivo al Coronavirus, chiude hotel di Alessandria

In isolamento fiduciario alcuni dipendenti dell'hotel Al Mulino. La struttura verrà riaperta dopo la sanificazione.

Calciatore positivo al Coronavirus, chiude hotel di Alessandria
Alessandria città, 28 Febbraio 2020 ore 09:57

Calciatore positivo al Coronavirus, chiude l’hotel Al Mulino di San Michele di Alessandria. Alcuni dipendenti in isolamento fiduciario.

Chiuso Hotel di Alessandria

Il Comune di Alessandria, con un’ordinanza firmata dal vice sindaco Buzzi Langhi, ha disposto la chiusura dell’hotel Al Mulino di Alessandria. La struttura ha ospitato nei giorni scorsi la squadra della Pianese che domenica 23 febbraio 2020 ha giocato al Moccagatta contro la Juventus Under 23.

Calciatore positivo al Coronavirus

Uno dei suoi giocatori, un 22enne, è risultato positivo al tampone per il Covid-19 cui si è sottoposto dopo aver accusato alcuni malesseri. Domenica, infatti, il calciatore non ha preso parte alla partita, in quanto già febbricitante.

Squadra in quarantena

Alcuni dipendenti dell’Hotel (4 o 5 persone in tutto) che erano di turno sabato e domenica sono stati messi in isolamento fiduciario. In quarantena anche l’intera squadra di professionisti della Pianese, formazione di Piancastagnaio, in provincia di Siena.

In attesa della convalida del test da parte dello Spallanzani di Roma, è stata avviata anche un’indagine epidemiologica per ricostruire i movimenti del calciatore e risalire a quelle persone che sono entrate in contatto con lui.

Riapertura dopo la sanificazione

L’albergo rimarrà chiuso il tempo necessario alla sanificazione dei locali, e potrà essere riaperto solo dopo il nulla osta da parte del Servizio di Igiene e Sanità Pubblica:  i responsabili contano di riaprire già nella giornata di oggi, 28 febbraio 2020.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità