Colpisce il nonno alla testa: arrestato per tentato omicidio

Il nipote, sofferente di schizofrenia, l'ha percosso più volte con un tubo di ferro.

Colpisce il nonno alla testa: arrestato per tentato omicidio
Acqui e Ovada, 08 Aprile 2019 ore 17:19

Colpisce il nonno alla testa con un tubo di metallo: un 25enne arrestato dai Carabinieri a Cigliano, in provincia di Vercelli, così come riportano i colleghi de NotiziaoggiVercelli.it.

Colpisce il nonno

I Carabinieri della Stazione di Cigliano hanno arrestato un 25enne del luogo perché ritenuto responsabile di tentato omicidio. L’episodio è avvenuto questa mattina, alle 11:00 circa, a Cigliano. Con una telefonata al N.U.E. 112, una 70enne ha informato la Centrale Operativa dei Carabinieri di Vercelli che il proprio marito, 83enne, era stato colpito ripetutamente alla testa con una sbarra di metallo dal nipote.

I fatti

I Carabinieri conoscevano quell’abitazione, e sapevano che il 25enne è da tempo affetto da una forma di schizofrenia. Nel passato, però, il giovane non si era mai evidenziato per comportamenti violenti fino ad oggi. Le grida dell’uomo hanno attirato la moglie che, raggiunti marito e nipote, ha chiesto al 25enne cosa avesse fatto, non ottenendo alcuna risposta.

L’83enne è stato ricoverato nel reparto di terapia intensiva dell’ospedale di Vercelli, con riserva di prognosi.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità