Con l’arrivo dell’estate arrivano anche i lavori stagionali

Quali sono le regole per questi contratti dopo la riforma del contratto a termine?

Con l’arrivo dell’estate arrivano anche i lavori stagionali
Acqui e Ovada, 28 Maggio 2019 ore 11:59

Con l’arrivo dell’estate arrivano anche i lavori stagionali, ma quali sono le regole per questi contratti dopo la riforma del contratto a termine? Il lavoro stagionale ha un particolare tipo di contratto a tempo determinato con diverse peculiarità, per esempio riguardo alla durata massima, ai rinnovi, alle proroghe e al diritto di precedenza nelle nuove assunzioni.

Cosa si intende per “lavori stagionali”

Con la definizione “lavoro stagionale” si indicano le attività temporanee che si svolgono in determinati periodi dell’anno e sono regolate dalla Legge o dai Contratti Collettivi.
Questa tipologia di contratto presenta delle differenze rispetto alla generalità dei contratti a tempo determinato: la durata massima di un contratto a termine è di 24 mesi ma questo limite non vale per quelli di tipo stagionale. Normalmente un contratto a termine può essere rinnovato o prorogato dopo i primi 12 mesi solo in presenza di alcune casuali mentre i contratti stagionali sono rinnovabili o prorogabili liberamente.

Dopo un contratto a termine normalmente deve trascorrere un periodo minimo di 10 0 20 giorni per poter riassumere un lavoratore a tempo determinato. Questo intervallo minimo non è richiesto per i contratti stagionali.
Dal punto di vista numerico un datore di lavoro può assumere lavoratori a termine fino a un massimo del 20% dei contratti a tempo indeterminato stipulati. Anche questo limite non vale per i lavoratori stagionali.

Infine, un lavoratore stagionale ha diritto di precedenza in caso di nuove assunzioni a tempo determinato da parte dello stesso datore di lavoro per le stesse attività stagionali.

Sportelli del Patronato ACLI

Nella provincia di Alessandria sono presenti i seguenti sportelli del Patronato ACLI presso cui è possibile rivolgersi per ulteriori informazioni:

www.aclialessandria.it

Sede Provinciale di ALESSANDRIA
Via Faà di Bruno 79 -15121 Alessandria
Tel. 0131/25.10.91 – Cell. 333.29.94.285

Sede Zonale di CASALE MONFERRATO
Via Mameli, 65 -15033 Casale Monferrato
Tel. 0142/41.87.11 – Cell. 366.54.93.82

Sede Zonale di TORTONA
Via Emilia 244 -15057 Tortona
Tel. 0131/81.21.91 – Cell. 333.29.94.285

Sede Zonale di NOVI LIGURE
Via P. Isola 54/56 -15067 Novi Ligure
Tel. 0143/74.66.97 – Cell. 331.57.46.362

Segretariato Sociale di VALENZA
c/o Comunità Parrocchiale
Via Pellizari 1 -15048 Valenza
Tel. 0131/94.34.04 – Cell. 392.70.51.519

Segretariato Sociale di ACQUI TERME
Via Nizza 60/B – 15011 Acqui Terme
Tel. 349.97.54.687

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità