Condannato a 8 mesi per l'aggressione dei poliziotti in stazione ad Alessandria

Nigeriano ventiduenne aveva tentato di sfuggire all'identificazione colpendo gli agenti.

Condannato a 8 mesi per l'aggressione dei poliziotti in stazione ad Alessandria
Cronaca Alessandria città, 17 Ottobre 2019 ore 10:25

Arrestato e condannato con rito direttissimo per resistenza e lesioni aggravate a due poliziotti.

Nigeriano ventiduenne

Il nigeriano ventiduenne era stato notato da un agente  nell’atrio della stazione di Alessandria e, quando gli sono state chieste le generalità, si è allontanato. L'agente ha cercato di bloccarlo ma la reazione è stata violenta con spintoni che hanno fatto cadre a terra il poliziotto.  Proprio in quel momento, davanti alla stazione stava transitando una volante. Un poliziotto è intervenuto in soccorso al collega ma è stato a sua volta colpito dal giovane.

Bloccato a fatica

A fatica gli agenti Polfer sono poi riusciti  a bloccarlo  e renderlo inoffensivo,. Identificato e arrestato mentre gli agenti hanno dovuto ricorerre alle cure del Pronrto soccorso. Nel processo per difrettissima il nigeriano è stato condannoto a 8 mesi.