Continuano i controlli del territorio a Casale Monferrato

Fermata una 35enne per non aver pagato il conto e un neopatentato per guida in stato di ebrezza.

Continuano i controlli del territorio a Casale Monferrato
Monferrato, 26 Marzo 2019 ore 16:21

Controlli del territorio a Casale Monferrato

Nel corso degli ultimi giorni, la Compagnia Carabinieri di Casale Monferrato ha impiegato un elevato numero di uomini e mezzi in servizi istituzionali di prevenzione e repressione dei reati, dedicando particolare attenzione al controllo alla circolazione stradale, al contrasto ai reati predatori e all’attività investigativa per la repressione delle truffe.

35enne non paga il conto e ruba chiavi, oggetti e soldi

I Carabinieri della Stazione di Occimiano hanno denunciato in stato di libertà per insolvenza fraudolenta e furto in abitazione una 35enne spagnola, in Italia senza fissa dimora. La 35enne aveva alloggiato presso un Bed&Breakfast della zona di Occimiano, allontanandosi il giorno successivo senza pagare il saldo dovuto, appropriandosi di 150 euro in contanti e del duplicato delle chiavi di ingresso, tutti oggetti custoditi all’interno della scrivania della reception.

I Carabinieri sono riusciti a rintracciare la ragazza nel Comune di Olivola in stato di ubriachezza e, a seguito di perquisizione personale, rinvenivano le chiavi asportate ma non i soldi che erano già stati spesi.

19enne fermato per guida in stato di ebrezza

I Carabinieri del NOR di Casale Monferrato hanno deferito in stato di libertà per guida in stato di ebrezza uno studente 19enne neopatentato.

Il 19enne, intorno alle 6.00 del mattino di sabato 23 marzo, perdeva il controllo della sua Fiat Punto in strada Vecchia Vercelli e andava a urtare contro delle auto parcheggiate, riportando lievi lesioni. Con lui, erano presenti due ragazzi di 19 e 20 anni e una ragazza di 20, ricoverata presso l’Ospedale di Casale Monferrato con una prognosi di 30 giorni. Sottoposto ad accertamenti mediante etilometro, il conducente evidenziava un tasso alcoolemico pari a 0,90 g/l e pertanto gli veniva immediatamente ritirata la patente.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità