Crollo sulla A26: in galleria sono venute giù 2,5 tonnellate di cemento

Poteva essere una strage.

Crollo sulla A26: in galleria sono venute giù 2,5 tonnellate di cemento
05 Gennaio 2020 ore 15:50

Crollo sulla A26: in galleria sono venute giù 2,5 tonnellate di cemento. Aperta un’inchiesta per stabilire le ragioni del crollo dell’altro giorno lo riportano I colleghi di notiziaoggi.it

Crollo sulla A26: in galleria sono venute giù 2,5 tonnellate di cemento

Ammonta a circa due tonnellate e mezzo il peso del materiale che l’altro giorno si è staccato dal soffitto di una galleria nel tratto tra Masone e Ovada. Si tratta dunque di un cedimento tutt’altro che marginale, ed è un mezzo miracolo se non ci siano state auto coinvolte. I blocchi di cemento sono infatti precipitati sulla corsia centrale. Adesso il fatto è anche oggetto di un’indagine da parte della magistratura, che si affiderà a una perizia per stabilire le cause del crollo.

Dai una mano a
Da settimane, i giornalisti del tuo quotidiano online lavorano, senza sosta e con grande difficoltà, per garantirti un'informazione precisa e puntuale dal tuo territorio, sull’emergenza Coronavirus. Tutto questo avviene gratuitamente.
Adesso, abbiamo bisogno del tuo sostegno. Con un piccolo contributo volontario, puoi aiutare le redazioni impegnate a fornirti un'informazione di qualità. Grazie.

Scegli il tuo contributo: