Carabinieri di Tortona

Dà in escandescenza in caserma dopo essere stato arrestato per aver danneggiato un'auto

Tratto in arresto per minaccia a pubblico ufficiale e danneggiamento aggravato un 44enne di origini italiane.

Dà in escandescenza in caserma dopo essere stato arrestato per aver danneggiato un'auto
Cronaca Tortona, 15 Luglio 2021 ore 14:23

Era stato rintracciato e arrestato dai Carabinieri alle 3 di notte dello scorso sabato 10 luglio 2021 perché ritenuto coinvolto del danneggiamento di un'autovettura. Una volta giunto in caserma ha cominciato a dare in escandescenza, scagliando a terra il monitor del computer usato per la redazione degli atti.

Dà in escandescenza in caserma e minaccia un carabiniere

I carabinieri della compagnia di Tortona hanno arrestato un 44enne italiano per minaccia a pubblico ufficiale e danneggiamento aggravato.

Alle 3 circa dello scorso 10 luglio 2021, i militari del N.O.R.M. – Aliquota Radiomobile di Tortona, sono riusciti a rintracciare il soggetto presso il proprio domicilio ritenendolo coinvolto nel danneggiamento di un’autovettura parcheggiata sulla pubblica via, conducendolo quindi in caserma per gli accertamenti.

Una volta lì l’uomo ha iniziato ad insultare e minacciare i militari operanti, andando a danneggiare il monitor del computer in quel momento utilizzato per la redazione degli atti, scagliandolo in terra.

TI POTREBBE INTERESSARE: Aprono l'idrante antincendio, in una notte si svuota l'acquedotto del paese

Immediatamente bloccato, è stato tratto in arresto e condotto presso le camere di sicurezza a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. Nella corso della mattinata successiva, il Tribunale di Alessandria ha convalidato l’arresto sottoponendolo ad obbligo giornaliero di presentazione alla P.G. in attesa di processo.