Cronaca

Da una lacrima sul viso i carabinieri hanno... capito molte cose

Il tatuaggio tradisce una donna che viene identificata e denunciata per furto.

Da una lacrima sul viso i carabinieri hanno... capito molte cose
Cronaca Alessandria città, 22 Novembre 2019 ore 09:15

Furto e tentata rapina  poi, a incastrarla è bastata una lacrima sul viso, ma solo tatuata.

Indagine e identificazione

E' una storia iniziata con il tentativo del furto di una borsa in un centro estetico di via Trotti. Una donna, risultata poi residente al rione Cristo, dopo aver infastidito  i presenti tentando il colpo viene allontanata ma nella fuga perde un telefonino. L'apparecchio risulta rubato a un paziente della clinica Salus. Partono le indagini e vengono sentiti i testimoni che descrivono la donna.  I carabinieri raccolgono gli elementi e, quando vengono chiamati per una lite in famiglia, c'è la sorpresa. La donna ha una ferita alla testa ma non provocata dal compagno. Ad attirare l'attenzione dei militari è però una lascima sul viso, tatuata. Particolare che era stato descritto dai testimoni sentiti per il telefonino. Il puzzle è completo e, a questo punto, arriva la confessione, poi la denuncia.