Cronaca

Due arresti per detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio

Operazione dei Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Acqui Terme.

Due arresti per detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio
Cronaca Acqui e Ovada, 05 Ottobre 2019 ore 15:32

Due arresti per detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio dai Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Acqui Terme.

Due arresti per detenzione di stupefacenti

I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Acqui Terme hanno arrestato per detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio P.G. e B.M., rispettivamente di 47 e 45 anni, entrambi portuali residenti nel capoluogo ligure, con analoghi pregiudizi di polizia.

Erano diretti a Genova

I due stavano per salire su un treno regionale diretto a Genova, portando con loro due borse di quelle normalmente utilizzate per trasportare la spesa del supermercato, quando i Carabinieri li hanno notati nei pressi dello scalo ferroviario acquese e li hanno sottoposti a
controllo. Una volta aperte, all’interno delle borse non c’erano alimenti o bevande ma due grossi involucri contenenti 2,8 chilogrammi di sostanza stupefacente del tipo “marijuana”.

Hanno l'obbligo di firma

Gli uomini sono stati tratti in arresto e sottoposti a rito direttissimo presso il Tribunale di Alessandria, che, convalidato l’arresto, li sottoponeva all’obbligo di firma in Genova.