Grande paura a Tortona

Entrano di notte in casa di una pensionata disabile e la minacciano con il coltello

Bloccati dai carabinieri a bordo della loro autovettura: avevano fatto razzia di denaro, argenteria di valore e monili di lusso.

Entrano di notte in casa di una pensionata disabile e la minacciano con il coltello
Cronaca Tortona, 31 Maggio 2021 ore 12:53

Grandissima paura per una pensionata disabile e per la sua badante a Tortona: lo scorso 28 maggio 2021, due ladri di 22 e 63 anni si sono introdotti nel cuore della notte nella casa dell'anziana, minacciandola con un coltello, per fare razzia di denaro, argenteria di valore e monili di lusso.

Rapina in casa di un'anziana disabile a Tortona

I Carabinieri di Tortona, a conclusione di serrate indagini, hanno tratto in arresto, in flagranza di reato, i responsabili di una cruenta rapina in abitazione perpetrata alle tre di notte del 28 maggio 2021 avvenuta ai danni di una pensionata disabile e della sua badante: si tratta di due criminali pluripregiudicati, un 63enne e di un 22enne del tortonese.

I due malviventi, con il volto parzialmente coperto, dopo avere guadagnato l’accesso all’abitazione da una finestra raggiunta sfruttando una pensilina, hanno minacciato le donne con un coltello a serramanico e una barra in ferro, riuscendo così a fare razzia di argenteria di valore, orologi, monili di lusso e denaro contante.

TI POTREBBE INTERESSARE: Si torna in palestra: tutte le regole da rispettare (e il nodo della doccia)

Le ricerche avviate dopo la richiesta pervenuta al 112 dalle vittime hanno consentito di bloccare i rapinatori a bordo di un’autovettura in area periferica tra Sale e Castelnuovo e di recuperare l’intera refurtiva. Gli arrestati sono stati tradotti presso la Casa Circondariale di Alessandria.

LA REFURTIVA CHE AVEVANO RAZZIATO:

3 foto Sfoglia la gallery