Cronaca
Delitto di Valenza

Ergastolo confermato per Michele Venturelli, uccise a martellate la 41enne Ambra Pregnolato

E' stata confermata la sentenza di primo grado.

Ergastolo confermato per Michele Venturelli, uccise a martellate la 41enne Ambra Pregnolato
Cronaca Valenza, 18 Maggio 2022 ore 18:26

Ergastolo confermato per Michele Venturelli colpevole di aver ucciso a martellate Ambra Pregnolato, maestra d'asilo 41enne e madre di una bambina di 12 anni.

Ergastolo per l'omicida di Ambra Pregnolato

Confermata dalla Corte di Assise di Torino la condanna all’ergastolo inflitta in primo grado a Michele Venturelli. L'uomo, 48 anni, si trova a processo con l'accusa di aver ucciso Ambra Pregnolato, maestra d’asilo 41enne e mamma di una bambina di 12 anni.

Il delitto

Il delitto avvenne il 24 gennaio 2020 a Valenza. Ambra Pregnolato fu trovata priva di vita nella sua abitazione: uccisa da una decina di martellate. Fu il marito a trovare la moglie esanime e ad allertare i soccorsi. Ma per la donna non c'era già più nulla da fare.

Qualche ora dopo il ritrovamento del corpo senza vita della maestra, Michele Venturelli fu sottoposto a fermo da parte dei carabinieri del comando provinciale di Alessandria.

La confessione

Dopo un lungo interrogatorio, Venturelli confessò il delitto. Agli inquirenti raccontò di aver avuto una relazione con la 41enne e che la donna avrebbe dovuto lasciare il marito. Ma quando la donna confessò all'uomo l'intenzione di voler rimanere con il coniuge, lui perse la testa e la uccise a martellate.

Annunciato il ricorso

Al processo d’appello Venturelli è stato assistito dall’avvocato Vincenzo Coluccio, che ha annunciato ricorso in Cassazione.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter