Incendio sul treno della Lega, si pensa ad un sabotaggio

E' stato un guasto ha causare le fiamme.

Incendio sul treno della Lega, si pensa ad un sabotaggio
19 Ottobre 2019 ore 15:42

Incendio sul treno della Lega, si pensa ad un sabotaggio. E’ accaduto intorno alle 9 di questa mattina, sabato 19 ottobre. Il treno partito da Torino era diretto a Roma. Come riporta La Nuova Periferia

Incendio sul treno

Incendio sul treno speciale dei militanti della Lega che questa mattina è partito da Torino  per raggiungere Roma. Nella capitale infatti si sta svolgendo la manifestazione del centrodestra.

Il guasto

Il guasto si è verificato alle 9 tra Massa e Viareggio. I leghisti a quel punto hanno temuto di non poter raggiungere la capitale in tempo per manifestare.  C’è chi ha pensato a un «boicottaggio», ma i tecnici di Trenitalia hanno invece affermato che si era trattato di un guasto.

LEGGI ANCHE: Prende fuoco un locomotore paura a borgo di un trenoe fuoco un locomotore paura a borgo di un treno

I fatti

Il locomotore del treno su cui viaggiano 650 militanti leghisti liguri e circa provenienti dal Piemonte si è incendiato.E’ accaduto a San Giuliano Terme.  Il treno è stato poi trainato fino a Pisa dove hanno potuto contare su intercity messo appositamente a disposizione da Trenitalia.  I leghisti arriveranno a Roma con un ritardo di due e mezze.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità