Menu
Cerca
I numeri

Incidenza contagi: Piemonte sopra quota 300, ma Alessandria non è da zona rossa

Al momento con 214 casi di positivi ogni 100mila abitanti, Alessandria è al di sotto della soglia limite per la zona rossa.

Incidenza contagi: Piemonte sopra quota 300, ma Alessandria non è da zona rossa
Cronaca Alessandria città, 25 Marzo 2021 ore 12:24

214: questo il valore dell’incidenza del Covid in provincia di Alessandria ovvero il numero di casi ogni 100mila abitanti. Il nostro territorio, secondo i dati, si trova al di sotto della soglia dei 250 (fissata tanto per l’ingresso in zona rossa quanto per la chiusura delle scuole anche se il Governo, come dichiarato dal ministro Bonetti, sta valutando di rivedere i parametri non scartando l’ipotesi di riaprire ovunque almeno nidi, scuole dell’infanzia e primarie dopo le vacanze pasquali), risultato “figlio” delle misure restrittive in vigore da due settimane, prima con la zona arancione rafforzata e poi quella rossa. Questi i dati messi a disposizione dal dottor Paolo Spada, medico dell’ospedale Humanitas di Rozzano.

Covid: incidenza ad Alessandria sotto quota 250

 

Una curva che potrebbe aver raggiunto il suo picco nella giornata di martedì 23 marzo 2021 con 219 casi positivi ogni 100mila abitanti. Dall’inizio del mese l’andamento dei casi ha avuto un incremento graduale, senza importanti picchi verso l’alto, segno che le misure restrittive adottate hanno consentito di arginare il contagio da Covid-19. Una situazione stabile che resta al di sotto della soglia limite che stabilisce se un territorio ha bisogno di misure da zona rossa o meno.

ANDAMENTO INCIDENZA NELL’ALESSANDRINO (ultimi 7 giorni):

 

Nel grafico qui sopra, relativo alla provincia di Alessandria, si può notare l’andamento dell’incidenza numero positivi ogni 100mila abitanti negli ultimi 7 giorni e cioè dallo scorso giovedì 18 marzo 2021 (colonnina blu) fino alla giornata di ieri, mercoledì 24 marzo 2021 (colonnina lilla). Nel dettaglio

  • 18 marz0: 192
  • 19 marzo: 184
  • 20 marzo: 199
  • 21 marzo: 207
  • 22 marzo: 199
  • 23 marzo: 219
  • 24 marzo: 214

Nella scheda sottostante si può visualizzare anche la media settimanale dei nuovi casi in provincia di Alessandria:

 

Questo grafico rappresenta l’andamento di ogni Provincia negli ultimi 30 giorni.

  • In rosa: nuovi casi giornalieri
  • In rossa: la media settimanale dei nuovi casi
  • Linea blu: valore delle variazioni percentuali degli ultimi 7 giorni rispetto ai 7 precedenti (indice della tendenza attuale).

Un’analisi dei seguenti numeri mostra come l’andamento dei nuovi positivi in provincia di Alessandria è molto scostante, con giorni dove si hanno tanti nuovi contagi e giorni dove invece se ne registrano meno. La media settimanale (linea rossa) invece mostra come settimanalmente ci sono sempre più positivi e la crescita è graduale, ma senza forti picchi verso l’alto; in questo caso, la media è di 127 casi negli ultimi 7 giorni. Il dato confortante riguarda la linea blu, ossia quella delle variazioni percentuali, ieri attestatasi al 11%, e ciò vuol dire che rispetto alla scorsa settimana, in questa ci sono stati aumenti non troppo drastici di positivi settimanali.

AL MOMENTO IN PROVINCIA:

La situazione in Piemonte

ANDAMENTO INCIDENZA IN PIEMONTE:

Nel grafico qui sopra, relativo alla Regione Piemonte, si può notare l’andamento dell’incidenza numero positivi ogni 100mila abitanti negli ultimi 7 giorni e cioè dallo scorso giovedì 18 marzo 2021 (colonnina blu) fino alla giornata di ieri, mercoledì 24 marzo 2021 (colonnina lilla). Nel dettaglio:

INCIDENZA Giovedì Venerdì Sabato Domenica Lunedì Martedì Mercoledì
TORINO 378 379 382 385 381 374 370
CUNEO 454 436 439 448 452 451 448
ALESSANDRIA 192 184 199 207 199 219 214
ASTI 232 264 293 320 282 308 299
VERCELLI 355 380 356 320 344 395 404
NOVARA 343 374 330 344 330 329 329
VCO 310 280 281 297 297 285 262
BIELLA 170 167 159 158 157 157 157
PIEMONTE 304,3 308,0 304,9 309,9 305,3 314,8 310,4

L’andamento regolare della Regione Piemonte, al di sopra della soglia di 250 positivi ogni 100mila abitanti stabilita dal Governo per un cambio di colore regionale, al momento non la porterebbe ad uscire dalla sua zona rossa, a meno di provvedimenti localizzati a seconda delle province.

E nel resto della nostra regione?

Sotto la soglia dei 250 casi ogni 100mila abitanti, fissata tanto per l’ingresso in zona rossa quanto per la chiusura delle scuole dal Governo, ci sono due sole province: Biella, ben al di sotto del tetto massimo, e Alessandria.

LA MAPPA INTERATTIVA:

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli