Cronaca

La bacia in treno contro la sua volontà, denunciato per violenza sessuale

L'episodio sul Pavia-Alessandria, vittima una studentessa universitaria.

La bacia in treno contro la sua volontà, denunciato per violenza sessuale
Cronaca Alessandria città, 12 Novembre 2019 ore 09:48

Denunciato dalla Polizia Ferroviaria di Alessandria per il reato di violenza sessuale. Si tratta di un cittadino greco di 57 anni, senza fissa dimora.

Nella tratta Pavia-Alessandria

La vittima è una ragazza che stava tornando dall'Università. L'approccio da parte dell'uomo nei pressi della stazione di Valenza.  Prima si trattava di informazioni chieste con garbo poi, visto che l'insistenza dell'uomo si faceva più pressante, la giovane ha tentato di allontanarsi verso un'altra parte del vagone.  Si è divincolata, ma l'uomo l'ha rincorsa e, dopo averla bloccata,  ha iniziato a baciarla ripetutamente sul collo e sulla fronte. Solo all'arrivo ad Alessandria ha permesso alla ragazza di fuggire.

Il coraggio di denunciare

La giovane, dopo aver confidato l'accaduto a una persona di sua fiducia, ha trovato il coraggio di  contattare la Polizia Ferroviaria e raccontatre l'accaduto. La querela presentata dalla vittima, ha permesso al personale della Polfer di avviare delle indagini mirate. Dalla descrizione fisica, gli agenti sono risaliti all'uomo già conosciuto alle forze dell’ordine e già arrestato per reati contro il patrimonio.