Le buche in strada diventano scenografie

Nasce il progetto “Imbuchiamoci”, l’obiettivo è molto più serio di quel che sembra.

Le buche in strada diventano scenografie
Acqui e Ovada, 09 Aprile 2019 ore 16:33

Le buche sull’asfalto trasformate in scenografie. Il progetto si chiama “Imbuchiamoci” e loro sono i QuokKattivi. Interessante progetto raccontato dai colleghi de Nuovaperiferia.it, qui fotogallery e dettagli del progetto nato a Settimo.

“Imbuchiamoci”

Si chiama “Imbuchiamoci”, è uno dei primi progetti organizzati dal gruppo informale settimese “Quokkattivi” e ha un obiettivo molto semplice. In questi giorni è stata pubblicata una galleria di immagini sul web che immortalavano le buche delle strade di Settimo con qualche “accorgimento”. Le fratture sull’asfalto sono diventate delle scenografie per un pool party con Barbie e Ken, per lo Sbarco in Normandia o per una scena Disney. Sembrano immagini divertenti, giocose, ma l’obiettivo è molto più serio di quel che sembra.

La provocazione dei QuokKattivi

«La nostra è una provocazione – afferma Silvia Manzione -, il nostro obiettivo è quello di sottolineare un problema evidente e per farlo abbiamo pensato di utilizzare la creatività e l’ironia».

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità