Sanità

L’ospedale di Tortona diventa Covid Hospital, l’assessore regionale: “Scelta difficile, ma inevitabile”

Anche la clinica Salus di Alessandria è stata riconvertita per far fronte all'emergenza sanitaria.

L’ospedale di Tortona diventa Covid Hospital, l’assessore regionale: “Scelta difficile, ma inevitabile”
Tortona, 02 Novembre 2020 ore 09:57

L’ospedale di Tortona diventa Covid Hospital. E’ questa la decisione presa dall’Amministrazione regionale, resa necessaria a causa della crescente esigenza di posti di ricovero da dedicare esclusivamente a pazienti positivi al coronavirus. In provincia, anche la clinica Salus di Alessandria è stata convertita per far fronte a questa necessità.

L’ospedale di Tortona diventa Covid Hospital

L’Amministrazione regionale ha dato disposizione di riconvertire l’ospedale di Tortona a Covid Hospital. Per rispondere alla crescente esigenza di posti di ricovero da dedicare ai pazienti positivi al coronavirus, la Regione ha stabilito che sedici strutture ospedaliere debbano essere riconvertite per fronteggiare l’emergenza sanitaria dovuto al Covid-19. In provincia, anche la clinica Salus di Alessandria rientra all’interno di questa decisione regionale.

“Una risposta immediata che decongestioni i nostri pronto soccorso”

Queste le parole dell’assessore regionale alla Sanità del Piemonte, Luigi Genesio Icardi:

“Sono rammaricato con il sindaco e i cittadini di Tortona, ai quali in ogni modo avrei voluto risparmiare il ‘sacrificio’ dell’ospedale, che già era stato impegnato in prima linea nella prima fase dell’emergenza. La soluzione alternativa della clinica di Alessandria non è bastata, di fronte alla repentina recrudescenza della pandemia non ho potuto oppormi alla scelta tecnica del Dipartimento di Emergenza delle malattie infettive. Sono stati convertiti sedici ospedali e probabilmente non basterà. In questo momento, non abbiamo alternative, dobbiamo in ogni modo creare dei percorsi dedicati per contenere il dilagare esponenziale del contagio. Chiedo comprensione, l’ospedale tornerà alla normalità appena possibile e certamente la riconoscenza a Tortona sarà tangibile”.

Pronto soccorso di Tortona chiuso dal 1° novembre

L’Asl di Alessandria ha reso noto oggi, 2 novembre 2020, che il pronto soccorso dell’ospedale di Tortona resterà chiuso dal 1° novembre. Queste le indicazioni del comunicato stampa:

“Alla luce della necessità crescente di posti di ricovero e al fine di destinare ai pazienti Covid strutture ospedaliere dedicate, l’Unità di crisi della Regione Piemonte ha dato disposizione di convertire il presidio ospedaliero di Tortona in Covid Hospital. Pertanto ASL AL comunica che il pronto soccorso della struttura sarà chiuso dalle ore 20:00 di oggi, 1° novembre 2020. Gli utenti dell’area tortonese sono invitati a usufruire del pronto soccorso dell’Ospedale S. Giacomo di Novi Ligure“.

 

 

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità