Cronaca

L'ultraleggero precipitato: indagini e verifiche per capire le cause

Si dovrà appurare se si è trattato di un malore o di un guasto tecnico del velivo assemblato manualmente.

L'ultraleggero precipitato: indagini e verifiche per capire le cause
Cronaca Alessandria città, 01 Agosto 2019 ore 10:57

Non è bastata la sua esperienza in anni di volo ad evitate il peggio a Carlo Satragni, 81 anni, nella mattinata di lunedì 29 luglio 2019 quando con il suo velivolo ultraleggero è precipitato sulla A26, perdendo la vita e creando il panico tra gli automobilisti.

Da chiarire dinamica e cause

Se solo la casualità ha evitato il peggio, facendo sì che il velivolo non finisse sui veicoli che in quel momento percorrevano numerosi il tratto di autostrada, occorre ancora chiarire le cause dell'incidente mortale.

Ed è su questi aspetti che gli inquirenti stanno indagando per poter chiarire dinamica e cause del sinistro.

Il pilota era ai comandi di un mezzo monoposto. Il sostituto procuratore Francesco Bruzzone è ora in attesa del responso dell'autopsia.

Malore o guasto tecnico

La morte di Satragni è stata provocata dalle ferite riportate nell'impatto che ha visto l'ultralleggero disintegrarsi?

La manovra che ha portato il mezzo a precipitare è stata innescata da un malore che ha colpito la vittima? Queste sono le due domande su cui ruota l'indagine.

Verifiche con l'Enac

SI cerca inoltre di approfondire tramite l' Enac (Ente Nazionale Aviazione Civile) se Satragni, nonostante l'eta fosse in condizioni fisiche idoneee al volo  con questo tipo di mezzo. Infatti la licenza di volo prevede dei controlli periodici, come per la patente di guida.

I resti del velivolo

A un dettagliato esame dovranno essere sottoposti i resti dell'ultraleggero. E' un modello progettato per essere assemblato in casa. Pare che questo Satragni avesse fatto. Ma sulla sua esperienza e conoscenza di questi velivoli non ci sono dubbi. Di professione dirigente di banca, appassionato di volo da sempre, fin dagli anni Sessanta aveva acquisito licenze e brevetti.

Ora si attende solo l'ultima parola sulla vicenza che arriverà dalle indagini in corso.