Marocchino arrestato per spaccio di cocaina, in casa aveva decine di dosi

Operazione dei Carabinieri di Solero che hanno anche individuato due "ospiti" con documenti non in regola.

Marocchino arrestato per spaccio di cocaina, in casa aveva decine di dosi
Cronaca Alessandria città, 18 Ottobre 2019 ore 09:46

Operazione antidroga dei Carabinieri  di Solero.

Perquisizioni e arresto

Nella mattinata di ieri giovedì 17 ottobre 2019, i Carabinieri della Stazione di Solero, con i colleghi del Nucleo Operativo e Radiomobile, hanno arrestato un 30enne marocchino, domiciliato in Alessandria e già noto alle Forze di Polizia, per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. L’uomo, sottoposto a perquisizione all’interno del proprio domicilio, è stato trovato in possesso di una decina di dosi di cocaina occultate nell’armadio in camera oltre a circa 200 euro proventi dell’attività illecita. È stato così tratto in arresto per detenzione ai fini di spaccio in attesa del rito direttissimo dinnanzi all’Autorità Giudiziaria.

Due senza documenti

Nella stessa stanza erano presenti altri due ospiti ancora assopiti: un 30enne e un 27enne, che sono stati accompagnati in Caserma con il connazionale per gli accertamenti finalizzati alla loro completa identificazione, a seguito della quale, essendo sprovvisti di documenti e di idoneo titolo di soggiorno sul territorio nazionale, sono stati deferiti in stato di libertà per la violazione delle norme che disciplinano l’immigrazione e la condizione dello straniero in Italia.