Menu
Cerca
Casale Monferrato

Mercati straordinari nelle prossime due domeniche in piazza Castello

Riboldi e Filiberti: "Prosegue l’impegno dell’Amministrazione per il rilancio di ogni forma di commercio del territorio".

Mercati straordinari nelle prossime due domeniche in piazza Castello
Cronaca Monferrato, 11 Dicembre 2020 ore 08:49

La Giunta Comunale di Casale Monferrato ha dato il via libera per l’allestimento dei banchi in occasione di due mercati straordinari in piazza Castello nelle prossime domeniche del 13 e del 20 dicembre 2020.

Mercati straordinari nelle prossime due domeniche in piazza Castello

I mercati straordinari delle prossime due domeniche, 13 e 20 dicembre 2020, si svolgeranno dalle ore 7,00 alle ore 14,00 con le stesse modalità dei tradizionali appuntamenti del martedì e del venerdì. Nell’area del mercato, quindi, sarà in vigore il divieto di sosta con rimozione forzata dalle ore 6,00 alle ore 16,00. Così si è espresso a riguardo l’assessore Giovanni Battista Filiberti:

“Lunedì scorso abbiamo incontrato le associazioni di categoria per affrontare alcuni temi, tra cui l’eventualità di proporre due edizioni speciali domenicali del mercato. Visto il particolare momento di difficoltà del commercio ambulante, e in generale delle attività economiche, come Amministrazione comunale ci è quindi sembrato doveroso cercare di aiutare con tutti gli strumenti a nostra disposizione l’intero comparto”.

Anche il sindaco Federico Riboldi ha rilasciato delle dichiarazioni a seguito di quest’ultima approvazione:

“Questa Amministrazione si è prodigata con ogni mezzo per agevolare la ripartenza delle nostre importanti attività economiche. E lo abbiamo fatto con l’esenzione e il rinvio di tasse e tributi locali, con l’elargizione di contributi a fondo perduto attraverso due bandi che scadranno proprio in questi giorni, con investimenti e spese per rendere la nostra città più attrattiva e bella e con il continuo confronto con i loro rappresentanti. Risposte concrete che hanno un solo obiettivo: rilanciare e rendere più forte la nostra città e il nostro territorio, soprattutto in questo particolare e difficile momento”.