Denunciato il figlio

Minacciava violentemente la madre pur di ottenere del denaro

I Carabinieri di Tortona hanno deferito in stato di libertà il figlio 22enne, con pregiudizi di polizia, a seguito della denuncia sporta da parte del genitore, vittima di tali comportamenti violenti.

Minacciava violentemente la madre pur di ottenere del denaro
Cronaca Tortona, 24 Novembre 2020 ore 17:08

Da circa un anno minacciava reiteratamente la madre e danneggiava la sua abitazione con calci e pugni ai mobili pur di ottenere da lei del denaro. I Carabinieri di Tortona hanno deferito in stato di libertà il figlio 22enne, con pregiudizi di polizia, a seguito della denuncia sporta da parte del genitore, vittima di tali comportamenti.

Minacciava violentemente la madre pur di ottenere del denaro

I Carabinieri Tortona in seguito alla querela sporta dalla parte lesa, hanno deferito in stato di libertà il figlio 22enne, con pregiudizi di polizia, che, da circa un anno, poneva in essere nei confronti della madre reiterate minacce verbali e danneggianti all’interno dell’abitazione. Questi episodi sono culminati in una violenta aggressione verbale, con ingiurie e minacce, davanti alle proprie figlie minori, di 15 e 17 anni, nel corso della quale il 22enne ha arrecato danni ai mobili e le porte dell'abitazione con calci e pugni allo scopo di ottenere denaro dalla madre.

LEGGI ANCHE: Calci, pugni e una pistola: due cittadini di Novi aggrediti da un gruppo di quattro persone