Cronaca
ALESSANDRIA E PROVINCIA

Omicidio Martinelli, possibile svolta nelle indagini

Oggi forse la restituzione della salma ai familiari per lo svolgimento del funerale.

Omicidio Martinelli, possibile svolta nelle indagini
Cronaca Monferrato, 24 Ottobre 2022 ore 11:41

Proseguono senza sosta le indagini da parte delle forze dell'ordine sulla morte di Cristian Martinelli, il 35 anni, con problemi di droga, picchiato brutalmente da una baby gang la scorsa settimana e poi morto in 48 ore dopo il ricovero in ospedale.

La possibile svolta delle indagini

Nella giornata di ieri, si è svolto l'esame autoptico dalla quale emergono importanti dettagli riguardo i colpi ricevuti durante l'aggressione. A breve, potrebbero iscrivere altri nomi nel registro degli indagati. Al momento, resta in carcere a Vercelli, Nicolae Capstrimb, il ventenne originario della Moldavia.

L'aggressione che ha portato alla morte Cristian non è stata l'unica. Dalle notizie emerge, già in passato era stato preso di mira dal gruppetto di giovanissimi, in quanto volevano rubargli il telefono. Questa volta, l'oggetto del contendere, come vi avevamo già raccontato, erano stati gli occhiali da sole firmati, regalo della madre.

La restituzione della salma

Il corpo potrebbe essere restituito, nel corso della giornata di oggi, ai familiari per permettere lo svolgimento dei funerali, ma si attende ancora il via libera quindi il nullaosta da parte della magistratura che sta indagando a tutto campo.

 

 

Seguici sui nostri canali