Regione e Arpa

Qualità dell’aria e smog in Piemonte, ecco cosa respiriamo

Basta un clic per scoprire quali e quanti inquinanti vengono registrati nella centralina di rilevamento più vicina a noi.

Qualità dell’aria e smog in Piemonte, ecco cosa respiriamo
Cronaca Alessandria città, 28 Gennaio 2021 ore 15:07

Qualità dell’aria e smog in Piemonte, attivo un sito ufficiale per conoscere nel dettaglio cosa respiriamo. Da oggi è possibile. Su aria.ambiente.piemonte.it chiunque, da pc o smartphone, può accedere in tempo reale a tutte le informazioni che riguardano la nostra regione. L'immagine di copertina descrive la situazione atmosferica della provincia di Alessandria in tempo reale.

Regione e Arpa

Come riporta "Prima Torino", si tratta di uno un sito web innovativo, realizzato da una collaborazione tra Regione Piemonte, Arpa Piemonte e Csi Piemonte (servizi per la pubblica amministrazione) per assicurare ai cittadini le informazioni su dati, progetti, strategie, pubblicazioni di settore e piani di risanamento sul tema dell’aria in Piemonte.

Nella home page è presente la cartina del Piemonte che consente di effettuare ricerche sulla qualità dell’aria, con la possibilità di fare uno zoom sull’area di interesse, fino a raggiungere un dettaglio comunale, ottenendo il dato puntuale riferito alla stazione di rilevamento più vicina a dove abitiamo. Nella sezione “qualità dell’aria” è possibile capire quali sono gli inquinanti che originano lo smog, gli effetti che questi hanno su salute e ambiente, quali sono le fonti da cui si origina l’inquinamento.

Qualità dell’aria

C’è poi la sezione “valutare l’aria” che presenta il sistema regionale di rilevamento della qualità dell’aria e l’Inventario Regionale delle Emissioni in Atmosfera che raccoglie i dati relativi ai principali inquinanti, emessi in un anno in una determinata area geografica. Nella stessa sezione sono poi  descritti i modelli di qualità dell’aria e la rete di monitoraggio della Regione Piemonte. Nella sezione “politiche per l’aria” è possibile consultare il nuovo Piano Regionale di Qualità dell’Aria e le misure previste per la sua attuazione. In questa sezione si possono trovare tutti i progetti della Regione Piemonte che hanno per obiettivo il miglioramento della qualità dell’aria. È possibile, inoltre, comprendere la rete di collaborazione che la Regione Piemonte ha sviluppato sia a livello italiano che a livello europeo. In ultimo, ma per questo non meno importante, c’è il tema “inquinamento e stili di vita”, una parte dedicata a rendere consapevoli i cittadini. Migliorare l’aria delle nostre città non significa solo ridurre l’inquinamento atmosferico, ma anche ripensare i nostri modi di spostarci, consumare e mangiare.

TI POTREBBE INTERESSARE: Arrivano i Giorni della merla, i tre più freddi dell'anno: l'origine del nome

Soddisfatto l’assessore

Soddisfatto l’assessore Matteo Marnati:

“Il nuovo sito web sulla qualità dell’aria è uno strumento importante per i cittadini della Regione Piemonte. Il sito ottimizzato per l’accesso da dispositivi mobili, consente a tutti di accedere ai dati sulla qualità dell’aria in tempo reale e di vedere quali sono i progetti e le attività che Regione Piemonte sta realizzando per migliorare l’aria. Auspichiamo che il sito, oltre che informare il cittadino, attraverso le sezioni di approfondimento, sia anche uno stimolo affinché ognuno di noi, nella vita di tutti giorni, possa effettuare scelte consapevoli e sostenibili”.

Gli fa eco il direttore del Csi (Consorzio Sstema Informativo) Pietro Pacini:

“Questo portale è un esempio virtuoso del nuovo approccio nell’offerta dei servizi pubblici al cittadino che devono essere sempre più innovativi, di facile utilizzo e di immediata comprensione. Credo che questo strumento tecnologico possa essere un valido supporto per comprendere e adottare comportamenti corretti e migliorare la qualità della vita”.

D’ora in avanti, quindi, le informazioni sulla qualità dell’aria e sullo smog in Piemonte saranno alla portata di tutti.