Menu
Cerca
Carcere di Alessandria

Quindici giorni di prognosi per un agente penitenziario aggredito da un detenuto

Il consigliere comunale Maurizio Sciaudone: "Esprimo la massima solidarietà e vicinanza alla Polizia penitenziaria. Basta aggressioni!".

Quindici giorni di prognosi per un agente penitenziario aggredito da un detenuto
Cronaca Alessandria città, 18 Marzo 2021 ore 09:32

L’episodio violento al carcere San Michele di Alessandria è accaduto nel corso della mattinata di martedì 16 marzo 2021. Un detenuto avrebbe dato in escandescenza scagliandosi contro un agente penitenziario per futili motivi. Un’aggressione che è costata a quest’ultimo ben 15 giorni di prognosi.

Carcere San Michele, detenuto aggredisce agente penitenziario

Nel corso della mattinata di martedì, 16 marzo 2021, nella struttura carceraria San Michele di Alessandria si è verificato un episodio di violenza ai danni di un agente penitenziario. Alla base dell’aggressione da parte di un detenuto ci sarebbero stati futili motivi riconducibili al divieto di portare con sé alcuni oggetti non consentiti dal regolamento. Il carcerato ha quindi dato in escandescenza scagliandosi contro l’agente con calci e pugni che sono costati a quest’ultimo ben 15 giorni di prognosi. Il fatto è stato denunciato dal Sappe, sindacato autonomo di polizia penitenziaria.

“Vicinanza alla Polizia Penitenziaria”

E’ intervenuto a commento di quest’ultima aggressione Maurizio Sciaudone, consigliere comunale di Alessandria, il quale si è voluto soffermare soprattutto sulla carenza di organico e sui problemi organizzativi che, nel carcere San Michele, non consentono di operare in completa sicurezza:

Esprimo la massima solidarietà e vicinanza alla Polizia penitenziaria – afferma – La carenza di organico e i problemi organizzativi non consentono alla polizia penitenziaria di operare in condizioni di sicurezza. Evidenzierò fortemente le problematiche degli agenti penitenziari a partire dal Comune e nelle altre Istituzioni affinché ci si occupi di questa categoria, impegnata in un lavoro delicato e complesso, che non può più essere lasciata in condizione di subire continue aggressioni”.

TI POTREBBE INTERESSARE: Il distanziamento aumenta a 2 metri a causa della variante inglese Covid

Maurizio Sciaudone – Consigliere comunale di Alessandria
Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli