Rincari autostradali a partire dall’1 luglio

Rincari autostradali previsti dal 1° luglio. Nell’elenco anche la Torino-Milano.

Rincari autostradali a partire dall’1 luglio
Acqui e Ovada, 19 Giugno 2019 ore 12:51

Rincari autostradali previsti dal 1° luglio. Nell’elenco anche la Torino-Milano.

Rincari autostradali

Se non ci sarà un nuovo intervento governativo, il prossimo 1 luglio scatteranno gli aumenti delle tariffe autostradali, aumenti che erano stati congelati il 1 gennaio scorso per intervento dell’esecutivo nazionale.
Per quanto riguarda le autostrade vicino al nostro territorio e quelle piemontesi in generale c’è da dire che l’aumento richiesto è certamente contenuto rispetto a quanto accaduto negli anni passati. La richiesta di Autostrade per l’Italia formulata nell’ottobre dello scorso anno è di un aumento tariffario dello 0,8 per cento, il rincaro più contenuto tra quelli richiesti dai concessionari (il record appartiene alla strada dei Parchi in Abruzzo e Lazio con aumenti del 19 per cento sulle autostrade A24-A25).
Ma tra i possibili aumenti c’è anche quello delle tangenziali di Milano che come noto sono gratuite per chi entra ed esce prima delle barriere di pedaggio presenti in alcuni punti del percorso ma non per coloro che utilizzano le tangenziali come collegamento tra un percorso autostradale: in questo caso l’aumento già deciso è del 2,64 per cento.  Già dall’1 gennaio 2018 erano aumentati i costi del biglietto dell’autostrada

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità