Cronaca

Rissa e spari, arrestati in cinque

All'origine potrebbero esserci motivazioni legate a vicende passate tra italiani e albanesi.

Rissa e spari, arrestati in cinque
Cronaca Alessandria città, 30 Luglio 2019 ore 15:28

Rissa con spari al rione Cristo di Alessandria tra italiani e albanesi  con cinque arresti

Paura nel quartiere

La rissa è scoppiata  nella serata di lunedì 29 luglio 2019. Tanto violenta da spaventare molti residenti per l'intera notte. La lite ha coinvolto italiani e albanesi in via della Santa all'altezza del civico 57.

Oscure le motivazioni, ma del perfetto copione delle guerre tra bande non è mancato proprio nulla.

Dalle spranghe agli spari

A comparire per prime sono state le spranghe, poi mentre i partecipanti alla battaglia si affrontavano con veri e propri assalti gli uni contro gli altri, i colpi di arma da fuoco.

Si è poi accertato che si trattava di una scacciacani. Dopo l'intervento della Polizia si è appurato inoltre che la causa scatenante potrebbe essere una lite vecchia mai ripianata tra alcuni partecipanti  allo scontro, che aveva già portato a un procedimento ancora in corso.

Feriti e denunce

Il bilancio della "notte brava" è di feriti finiti in ospedale con prognosi variabili, la più grave di trenta giorni.

I testimoni della rissa sono stati numerosi e, ascoltati con attenzione dalla Polizia, hanno permesso di avere elementi per ricostruire i ruoli dei partecipanti.

L’inchiesta è coordinata dal pm Francesco Bruzzone, in attesa dell’udienza di convalida del Gip Paolo Bargero.