Ruba gasolio ma non sfugge ai carabinieri

Arrestato in flagranza di reato un novese che aveva asportato 120 litri di carburante

Ruba gasolio ma non sfugge ai carabinieri
Novi e Arquata, 15 Ottobre 2019 ore 10:20

Arrestato per furto di gasolio in flagranza di reato.

“Armato” di taniche

I Carabinieri di Gavi hanno tratto in arresto Paolo Aragone, 41enne novese già noto alle Forze dell’Ordine, ritenuto responsabile del reato di furto aggravato. L’uomo è stato intercettato dalla pattuglia della locale Stazione Carabinieri grazie alla segnalazione di un passante che lo aveva notato poco prima mentre, munito di svariate taniche di plastica, un grosso tubo ed una grossa pinza per svitarne i tappi , stava prelevando gasolio dal serbatoio di un camion parcheggiato in via Bertelli, a Gavi.

Recuperata la refurtiva

I militari, prontamente intervenuti, lo hanno bloccato, trovandolo in possesso di circa 120 litri di carburante appena spillato, con il quale aveva già riempito 4 tanicheda 30 litri cadauna. La refurtiva, recuperata, è stata restituita all’avente diritto mentre gli arnesi atti allo scasso e quelli utilizzati per spillare il gasolio sono stati posti sotto sequestro.

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità