Ostinato

Ruba liquori, ma viene bloccato e denunciato. Non contento ci riprova, ma...

Prima si era intrufolato con una complice in un supermercato di Villanova Monferrato, poi ci ha riprovato a Occimiano.

Ruba liquori, ma viene bloccato e denunciato. Non contento ci riprova, ma...
Cronaca Monferrato, 19 Agosto 2021 ore 17:00

Si era introdotto in un supermercato di Villanova Monferrato insieme ad una complice per rubare alcune bottiglie di liquore. L'intervento da parte dei Carabinieri di Casale Monferrato lo aveva prontamente bloccato e denunciato per furto aggravato. Non contento, tuttavia, qualche giorno dopo ci ha riprovato, ma l'esito non è andato diversamente...

Ladro di liquori in azione, bloccato due volte dai carabinieri

I Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile hanno denunciato in stato di libertà per furto aggravato un 30enne e una 41enne, entrambi con precedenti polizia, che, in concorso tra loro, all’inizio di agosto, hanno rubato delle bottiglie di liquori per un valore complessivo di circa 300 euro da un supermercato di Villanova Monferrato, dopo avere rimosso le placche antitaccheggio.

I Carabinieri, a seguito dell’analisi del sistema di videosorveglianza del centro commerciale, hanno identificato e denunciato i due autori del furto.

L’uomo è poi stato nuovamente denunciato in stato di libertà dai Carabinieri di Occimiano per un nuovo furto aggravato di bottiglie di liquori, commesso presso un altro supermercato casalese con la medesima tecnica, venendo riconosciuto anche nell’occasione attraverso i filmati del sistema di videosorveglianza.

Occimiano, denunciati per danneggiamento ad un'auto

I Carabinieri di Occimiano, a conclusione degli accertamenti scaturiti dalla querela presentata dalla vittima di un danneggiamento, hanno denunciato in concorso, in stato di libertà, un 43enne, con precedenti di polizia, e un 26enne.

I due, titolare e dipendente di un esercizio commerciale, sono stati ripresi da un sistema di videosorveglianza privata mentre danneggiavano la fiancata sinistra dell’autovettura di proprietà della vittima, parcheggiata in un cortile privato.