Servizi coordinati dei Carabinieri di Novi Ligure nel territorio: 10 denunciati.

Molti i capi di accusa: guida in stato di ebrezza, droga, furti, detenzione impropria di oggetti contundenti

Servizi coordinati dei Carabinieri di Novi Ligure nel territorio: 10 denunciati.
Cronaca Novi e Arquata, 18 Marzo 2019 ore 15:56

Il Comando Compagnia Carabinieri di Novi Ligure ha predisposto nel fine settimana dei servizi coordinati sul territorio finalizzati prevalentemente alla prevenzione dei reati contro il
patrimonio e la sicurezza della circolazione stradale.

Denunciate dieci persone

Sono state denunciate dieci persone per reati inerenti la guida in stato di ebbrezza, possesso ingiustificato di oggetti atti a offendere, permanenza illegale sul territorio nazionale ed
evasione.

Nel corso del servizio, i Carabinieri della Stazione di Novi Ligure e dell’Aliquota Radiomobile hanno denunciato in stato di libertà tre soggetti per guida in stato d’ebbrezza alcolica: B.G. di 42 anni, M.L. di 23 anni e C.D. C. di 20 anni, sorpresi a bordo delle proprie autovetture con tassi alcoolemici superiori ai limiti consentiti dalla legge.

Inoltre è stato deferito all’Autorità Giudiziaria un altro cittadino, K.V. di 54 anni, che a bordo del proprio autoveicolo è stato sorpreso con uno sfollagente telescopico in metallo detenuto illegalmente.

Due cittadini, Q.K. di 29 anni e E.A. di 26 anni, sottoposti entrambi al regime degli arresti domiciliari presso le rispettive abitazioni, sono stati deferiti per il reato di evasione, perché non trovati in casa all’atto del controllo da parte dei Carabinieri della Stazione di Novi Ligure e di Serravalle Scrivia.

Altro cittadino è stato deferito all’autorità Giudiziaria poiché, controllato nel concentrico di Pozzolo Formigaro, è risultato privo di qualsiasi documento che autorizzasse la sua permanenza sul territorio nazionale.

Sempre i Carabinieri della Stazione di Serravalle Scrivia e quelli dell’Aliquota Radiomobile hanno denunciato tre soggetti per furti in esercizio commerciale.

Infine, i Carabinieri della Stazione di Mornese e quelli dell’Aliquota Radiomobile hanno segnalato alla Prefettura di Alessandria due uomini, un italiano e un marocchino, rispettivamente di 37 e 42 anni, per uso personale di sostanze stupefacenti.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli