Cronaca
ALESSANDRIA E PROVINCIA

Tortona, scoperto un allevamento illegale di cuccioli di razza

Le indagini hanno consentito di far emergere il carattere imprenditoriale dell’attività che fino a quel momento era stata abilmente “mascherata”.

Tortona, scoperto un allevamento illegale di cuccioli di razza
Cronaca Tortona, 10 Gennaio 2022 ore 10:14

Nella giornata di ieri, domenica 9 gennaio, la Guardia di Finanza di Tortona, ha scoperto un’evasione fiscale di svariate decine di migliaia di euro derivante dalla vendita di cuccioli di razza da parte di un allevatore tortonese.

Le indagini

Le indagini hanno consentito di far emergere il carattere imprenditoriale dell’attività che fino a quel momento era stata abilmente “mascherata” sotto le mentite spoglie dell’attività amatoriale, esente da alcun obbligo fiscale.

In questo modo, l’allevatore è riuscito ad occultare i profitti derivanti dalle vendite dei cuccioli non presentando la relativa dichiarazione dei redditi da oltre 5 anni.

Controlli incrociati

I finanzieri hanno effettuato un’attività di riscontro, controllando, presso l’ASL di Tortona, la documentazione riguardante le denunce delle nascite delle cucciolate ed assumendo informazioni direttamente dagli acquirenti degli animali, individuati attraverso i documenti obbligatori per l’aggiornamento dell’Anagrafe Canina.

In tal modo sono riusciti a ricostruire l’ammontare delle vendite sistematicamente nascoste al fisco con grave danno arrecato alle casse dello Stato.