In via Cosso

Tragedia a Castelletto Merli, idraulico 63enne morto folgorato

Secondo quanto ricostruito dai carabinieri a causare il decesso sarebbe stato il fatto che la punta del trapano che stava usando per lavoro avrebbe toccato un cavo elettrico.

Tragedia a Castelletto Merli, idraulico 63enne morto folgorato
Cronaca 03 Agosto 2021 ore 16:04

La tragedia si è verificata nel corso della mattinata di oggi, martedì 3 agosto 2021. A Castelletto Merli (Alessandria) un idraulico di 63 anni è morto folgorato mentre stava ripristinando una perdita d’acqua in un’abitazione.

IL LUOGO DELLA TRAGEDIA:

(In copertina un'immagine della zona dove è accaduto l'incidente)

Idraulico morto folgorato a Castelletto Merli

Secondo le prime ricostruzioni dei Carabinieri di Cerrina e Ponzano, coordinati dal Capitano della Compagnia di Casale, Christian Tapparo, giunti sul luogo dell'incidente mortale, l'idraulico 63enne sarebbe rimasto folgorato dopo che la punta del trapano che stava usando per ripristinare una perdita d’acqua in un’abitazione avrebbe toccato un cavo elettrico. Sul posto, in via Cosso a Castelletto Merli, sono sopraggiunti anche i Vigili del fuoco, lo Spresal e un'équipe medica del 118 che ha tentato un ultimo estremo tentativo di rianimare l'idraulico, ma senza successo. Al momento sono ancora in corso gli accertamenti dei militari dell'Arma e dei tecnici dello Spresal per cercare di comprendere al meglio la dinamica della tragedia.