Ubriachi al pronto soccorso: stanchi dell’attesa aggrediscono i sanitari

Per calmare la coppia, 21 anni lui e 18 lei, sono dovuti intervenire i carabinieri.

Ubriachi al pronto soccorso: stanchi dell’attesa aggrediscono i sanitari
02 Gennaio 2020 ore 10:15

Ubriachi si recano al pronto soccorso: stanchi dell’attesa poi aggrediscono i sanitari. Denunciati un 21enne e una 18enne.

Denunciati un 21enne e una 18enne

Il mattino di Capodanno, i carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Vigevano hanno denunciato per i reati di resistenza ad incaricato di pubblico servizio e di interruzione di un servizio pubblico un elettricista ventunenne albanese residente a Vigevano e una collaboratrice domestica diciottenne ucraina residente a Tromello, entrambi incensurati.

Ubriachi al pronto soccorso

I due giovani, in evidente stato di agitazione per eccessiva assunzione di sostanze alcoliche, si sono recati autonomamente in Ospedale a Vigevano per ricevere assistenza sanitaria. A causa dell’attesa però hanno iniziato a minacciare verbalmente, bestemmiare e ingiuriare in modo molto aggressivo le due dottoresse presenti e altri sanitari, opponendo loro resistenza durante i vari tentativi di pacare gli animi, supportati anche da alcuni famigliari che li avevano accompagnati.

Arrivano i carabinieri

Sul posto, dopo la richiesta da parte del Pronto Soccorso con chiamata sul 112, è arrivata una pattuglia dei carabinieri che si trovava in servizio di perlustrazione del territorio. L’episodio nel frattempo ha causato anche l’interruzione momentanea del servizio pubblico a discapito degli altri utenti presenti nell’unità operativa.

I militari, dopo essere riusciti non senza difficoltà a ricondurre la situazione alla calma, rassicurando tra l’altro i vari cittadini presenti sul posto spaventati a causa dei toni accesi che aveva preso la discussione, hanno infine portati i due esagitati per accertamenti in caserma. Al termine sono stati denunciati per i reati suddetti.

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità