Menu
Cerca

Damiani acquista Palafiere, diventerà museo e scuola di formazione

L'edificio a Valenza Po oltre che sede produttiva sarà punto di riferimento per operatori dell'alta gioielleria.

Damiani acquista Palafiere, diventerà museo e scuola di formazione
Economia Alessandria città, 04 Settembre 2019 ore 12:43

L'ex Palafiere di Valenza Po diventa la casa di Damiani.

Sede produttiva e di formazione

L'immobile si trasformerà in sede produttiva del famoso marchio della gioiellera, oltre che centro per la formazione nell'arte orafa e museo d'impresa.

Nato come polo fieristico ma presto finito nel dimenticatoio l'edificio, grazie alla famiglia Damiani, avrà nuova vita, con un progetto che vede la collaborazione di Banca Intesa, B.C.E., Regione Piemonte e Comune di Valenza.

10 milioni di euro

Dal primo semestre 2022  museo, produzione e scuola di formazione per gli aspiranti allievi delle tecniche dell'arte orafa saranno i tre settori operativi, grazie  a un investimento di 10 milioni di euro.

Con questo progetto vogliamo rafforzare la nostra tradizione produttiva che è iniziata nel 1924 proprio a Valenza con il laboratorio orafo di nostro nonno. Damiani è una delle poche realtà internazionali che continua a disegnare e produrre direttamente i propri gioielli, con la cura e la passione di una bottega artigiana, ma con visione di un Gruppo internazionale e questa nuova sede consentirà alle maestranze di operare in un contesto confortevole, moderno e tecnologicamente avanzato", ha sottolineato Guido Damiani presidente del marchio.