attesa per mercoledì

Penigotti sfida Ferrero: una crema alla nocciola per il rilancio dell’attività che resta in Piemonte

il 17 giugno verranno svelati i dettagli del piano industriale.

Penigotti sfida Ferrero: una crema alla nocciola per il rilancio dell’attività che resta in Piemonte
Novi e Arquata, 14 Giugno 2020 ore 18:02

Mercoledì verrà finalmente svelato il piano industriale presentato dal gruppo turco che ha acquisto la storica azienda di Novi. Penigotti sfida Ferrero: voci di corridoio parlano di una crema alla nocciola per il rilancio dell’attività.

L’attività che resta in Piemonte

Buone notizie per il territorio: è arrivato l’annuncio ufficiale del nuovo piano industriale di Pernigotti, a conclusione di un anno e mezzo di trattative con il gruppo turco che ha acquistato l’azienda dolciaria. I dettagli sono ancora top-secret, verranno svelati mercoledì 17 giugno al Mise, ma i sindacati hanno accolto positivamente le proposte turche. Il piano infatti dovrebbe salvaguardare i 124 lavoratori tra lo stabilimento alessandrino (59 dipendenti), e gli uffici milanesi (65 impiegati). Secondo indiscrezioni, per i lavoratori di Novi si prevede un anno di cassa integrazione erogata dal Mise e dalla Regione Piemonte, che servirà anche per accompagnare alla pensione alcuni lavoratori più avanti negli anni, probabilmente una decina in tutto, inclusi quelli che ora sono alla portineria e che sembravano a rischio.

Gioia a Novi Ligure

«Considerando che nel novembre 2018 la proprietà aveva annunciato la chiusura, si tratta di un’ottima notizia per la nostra città – gioisce il sindaco Gian Paolo Cabella – Nei giorni scorsi i sindacati hanno ricevuto il documento ufficiale ed è stato giudicato positivamente. Ora dobbiamo sperare in un risultato analogo per i 666 lavoratori dell’ex Ilva, che ancora stanno lottando per non rimanere a casa”.Sono felice. Ora spero in un risultato analogo per i 666 lavoratori dell’Ex Ilva che in questi giorni stanno lottando per mantenere il loro posto di lavoro».

Una nuova crema spalmabile

Nel piano di rilancio anche le intenzioni industriali del gruppo, dove, secondo voci di corridoio ci sarebbe anche l’intenzione di sfidare Nutella e crema Pan di Stelle: un nuovo prodotto fra gli scaffali dei supermercati con il quale il gruppo turco Toksoz mira in alto, per un’entrata in grande stile nelle case degli italiani.

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità